Home arrow Il Cineclub arrow Anno 2013 arrow Cineclub del 15 MAGGIO 2013: HITCHCOCK
Cineclub del 15 MAGGIO 2013: HITCHCOCK PDF Stampa E-mail
Cari amici del Cineclub,
dopo la pausa del 1° maggio, il Cineclub ha ripreso la programmazione settimanale lo scorso mercoledì con “Il figlio dell’altra”, punto di vista femminile sull’eterno conflitto tra israeliani e palestinesi, che è stato molto apprezzato. Questa settimana è la volta di “Hitchcock”, sulle vicende legate alla genesi del capolavoro Psycho (in realtà in programma c’era “Come un tuono”, vera rivelazione della stagione, che il gestore del cinema Duni, in maniera disonesta, ha deciso di proiettare nella stessa giornata del Cineclub costringendomi a cambiare film!). A seguire ci saranno “La città ideale”, prima regia per l’attore Luigi Lo Cascio e “Il volto di un’altra”, commedia postmoderna su chirurgia estetica e manipolazione mediatica.
Colgo l’occasione per annunciarvi che, con un ritardo di quattro mesi dovuto a problemi burocratici interni alla nostra associazione, è finalmente disponibile la Cinergia Card 2013 al solito prezzo di € 5,00. La trovate alla biglietteria del Cinema Comunale, rivolgendovi alla simpatica cassiera Angela. Spero che anche quest’anno, nonostante il ritardo, vorrete sostenere la nostra associazione acquistando la tessera che permette a voi di ottenere alcuni sconti e a noi di sopperire alle spese pubblicitarie della rassegna.
Inoltre, se avete riscontrato problemi nel ricevere le nostre mail informative, fatecelo notare riscrivendo in modo chiaro il vostro indirizzo e-mail al momento dell’acquisto della tessera.
 
Un saluto, Roberto Linzalone (Presidente di Cinergi)
 

 Hitchcock

Titolo originale: Hitchcock
Nazione: U.S.A.
Anno: 2012
Genere: Drammatico
Durata: 98'
Regia: Sacha Gervasi

 

Dopo aver girato Intrigo internazionale, il regista Alfred Hitchcock (Anthony Hopkins) è alla ricerca di un'altra storia da portare sul grande schermo. La sua attenzione viene attirata dal libro Psyco, ne compra i diritti ma gli studios si rifiutano di finanziare il progetto, ritenendolo troppo violento e distante dai suoi precedenti lavori. Senza perdersi d'animo e con un piccolo budget a disposizione, Hitchcock decide di avviarne la produzione con il sostegno costante della moglie Alma (Helen Mirren). Dopo aver affidato la sceneggiatura a Joe Stefano (Ralph Macchio), recluta anche gli attori per i ruoli principali - Janet Leigh (Scarlett Johansson), Anthony Perkins (James D'Arcy) e Vera Miles (Jessica Biel) - e comincia le riprese, che si riveleranno più travagliate del previsto. 

Biografico nella confezione e nel mimetismo degli interpreti, Hitchcock è soprattutto un’indagine sull’universo creativo del re della suspense, con la sfera sessuale che influenza l’ispirazione e la pratica del cinema che placa le pulsioni dell’inconscio. Una scelta sicuramente coraggiosa, che se da un lato eleva il film oltre la moda del retroscena hollywoodiano, dall’altro rende poca giustizia allo stesso Hitchcock, suggerendo l’idea ormai sconfessata che la sua arte nascesse dai tormenti di una psiche frustrata. Basato sul libro Alfred Hitchcock and the Making of Psycho di Stephen Rebello.

 

MERCOLEDI' 15 MAGGIO 2013 - Cinema COMUNALE - Matera - Orari: 18:00 - 19:50 - 21:40 - Biglietto: € 4,00
 
cinergia