Home arrow Il Cineclub arrow Anno 2013 arrow Cineclub del 06 NOVEMBRE 2013: LA RELIGIOSA
Cineclub del 06 NOVEMBRE 2013: LA RELIGIOSA PDF Stampa E-mail

La religiosa

Titolo originale:  La religieuse
Nazione:  Francia, Germania, Belgio
Anno:  2013
Genere:  Drammatico
Durata:  100'
Regia:  Guillaume Nicloux

 

Francia, 1760. Nata da una famiglia borghese, Suzanne (Pauline Etienne) sogna di poter continuare ad assecondare il suo talento naturale per la musica e di integrarsi nel contesto sociale ma i genitori troncano ogni sua aspirazione portandola in convento per divenire suora. Insofferente alle regole della clausura, Suzanne scopre di essere il frutto illegittimo di una relazione extraconiugale della madre e cerca in tutti i modi di sciogliere i voti ma, quando l'amorevole madre superiora muore, si ritrova a subire angherie e umiliazioni da parte della sua sostituta, suor Christine (Louise Bourgoin). Su richiesta, Susanne ottiene il trasferimento e approda nel convento di Saint Eutrope, dove la madre superiora (Isabelle Huppert) sviluppa per lei un'attenzione quasi morbosa e imbarazzante. 

Tratto da un classico illuminista di Diderot, il film di Nicloux è oggetto sghembo, straniante, caratteristica ricorrente nel cinema di un regista inquieto, che pare accompagnare le sue opere verso i paradossi dell’immaginario contemporaneo, anche quelli più deteriori, s’affida in primis alla grazia luministica di Yves Cape, disegna quadri d’amore naturalistico per gli interni e i riti del convento, guarda al rigore della parabola giansenista di Rivette, ma poi lascia che la sobrietà del film si inclini verso il cinema di genere e degeneri nella farsa. Ed è proprio questa rappresentazione degradante dell’istituzione religiosa, che da conforme si fa incubo e poi satira allucinata, il vero movente del film, questa la sua beffarda attualità.

 MERCOLEDI' 06 NOVEMBRE 2013 - Cinema COMUNALE - Matera - Orari: 17:30 - 19:35 - 21:40 - Biglietto: € 4,00
 
cinergia