La bicicletta verde

Titolo originale:  Wadjda
Nazione:  Arabia Saudita, Germania
Anno:  2012
Genere:  Drammatico
Durata:  100'
Regia:  Haifaa Al-Mansour

 

Ogni giorno Wadjda passa davanti a un negozio di giocattoli e si ferma a guardare la bella bicicletta verde in vetrina. Anche se alle ragazze islamiche è proibito andare in bicicletta, Wadjda sogna di comprarla e per raccogliere i soldi necessari escogita un piano, cominciando a vendere a scuola nastri musicali registrati e aiutando una ragazza più grande a incontrare un ragazzo. Il suo piano però non funziona e a lei non resta che cogliere al balzo una nuova occasione: partecipare a un concorso di lettura del Corano con in palio una cospicua somma di denaro. Con l'astuzia, cercherà un modo per sconfiggere i rivali e arrivare prima. 

Primo film girato integralmente in Arabia Saudita (con l’ausilio di capitali tedeschi) e primo a essere diretto da una donna (con walkie talkie dal retro di un camioncino, quando necessario per sfuggire alle denunce), "La bicicletta verde" è una piccola grande opera di dolce e penetrante realismo. Visto alle sezione Orizzonti di Venezia 2012.

MERCOLEDI' 06 FEBBRAIO 2013 – Cinema COMUNALE – Matera – Orari: 18:00 – 19:50 – 21:40 – Biglietto: € 4,00