La bottega dei suicidi

Titolo originale:  Le magasin des suicides
Nazione:  Francia, Canada, Belgio
Anno:  2012
Genere:  Animazione
Durata:  79'
Regia:  Patrice Leconte

 

Per anni, i genitori del piccolo Alan hanno gestito un negozio che, nella più misera desolazione, vendeva tutto l'equipaggiamento utile a mettere in pratica il suicidio perfetto. A loro si rivolgevano clienti di tutte le estrazioni sociali, gente piena di problemi di ogni tipo e incapace di sorridere. Crescendo, però, il piccolo Alan è diventato un bambino allegro e pieno di gioia di vivere, capace di contagiare i clienti con il suo ottimismo e di minare gli affari dell'attività di famiglia. 

Dal romanzo fantasioso e pungente di Jean Teulé, il primo film di animazione di Patrice Leconte racconta una storia insolita che – al di là del titolo (che stava per fruttare il paradossale divieto ai minori di 18 anni) – rappresenta uno speciale e stravagante inno alla vita ma rimane un’innocua, grottesca, ripetitiva versione animata di La famiglia Addams, satura di canzoni antidisneyane: l’animazione francese merita, in Italia, altra rappresentanza.

MERCOLEDI' 20 MARZO 2013 – Cinema COMUNALE – Matera – Orari: 18:00 – 19:50 – 21:40 – Biglietto: € 4,00